Come funziona per contesto e gruppi - SweetHive
769
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-769,bridge-core-2.1.2,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-19.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive

“Sebbene ci sia un limite alla produttività di una singola ape, il suo alveare sarà sempre in grado di essere più produttivo.” 

(Danilo Rea, CEO di SweetHive)

Uno o più alveari digitali

La collaborazione è il punto di forza degli alveari digitali di SweetHive perché ogni utente che ne fa parte può essere connesso ad uno o a più alveari. In questo modo, l’ambiente interno è in armonia con quello esterno, come accade in tutte le community e in tutti gli alveari presenti in natura.

Alveari digitali e persone connesse tra loro
SweetHive è la trasposizione dell'organigramma dell'organizzazione

I contesti: le celle dell’alveare digitale

La struttura dell’alveare digitale è organizzata per contesti, a loro volta organizzati gerarchicamente. Ogni contesto è un ambiente di condivisione diverso, unico, perché specifico per l’argomento e per le persone che lo popolano. In altre parole, i contesti servono a condividere messaggi, documenti e gestire tutti i contenuti in maniera semplice e ragionata.

I contesti: le celle dell’alveare digitale

La struttura dell’alveare digitale è organizzata per contesti, a loro volta organizzati gerarchicamente. Ogni contesto è un ambiente di condivisione diverso, unico, perché specifico per l’argomento e per le persone che lo popolano. In altre parole, i contesti servono a condividere messaggi, documenti e gestire tutti i contenuti in maniera semplice e ragionata.

SweetHive è la trasposizione dell'organigramma dell'organizzazione

I gruppi: come comunicare nell’alveare digitale

All’interno di un alveare digitale ogni persona può essere inserita in diversi gruppi di lavoro. Ogni gruppo può essere quindi attivato in uno o più contesti che compongono l’alveare. Per esempio, il gruppo di persone dell’area Marketing, può essere attivo su più contesti che rappresentano progetti in ambiti diversi, così da poter interagire per ogni singolo progetto solo con gli altri gruppi, e le persone, abilitati.

Relazione tra gruppi e contesti in SH

Come scrivere un messaggio: contesto e gruppi

Per scrivere un messaggio bisogna prima scegliere il contesto – l’argomento del quale stai parlando – e dopo i gruppi destinatari, ossia le persone coinvolte con cui si vuole comunicare.  Inoltre, puoi arricchire le tue conversazioni con messaggi, documenti, eventi nel calendario, link e tante altre applicazioni.

Come scrivere un messaggio: contesto e gruppi

Per scrivere un messaggio bisogna prima scegliere il contesto – l’argomento del quale stai parlando – e dopo i gruppi destinatari, ossia le persone coinvolte con cui si vuole comunicare.  Inoltre, puoi arricchire le tue conversazioni con messaggi, documenti, eventi nel calendario, link e tante altre applicazioni.

Un unico canale smart, con tutto il necessario

Ogni Alveare Digitale ha una sua pagina, che raccoglie tutte le informazioni condivise con te all’interno di tutti i suoi contesti. Così, per comprendere meglio queste informazioni puoi navigare nella pagina di un suo contesto. Man mano che scendi di livello trovi solo i messaggi, i tasks, i documenti ed altri contenuti da quel livello in giù.

 

Questo ti permette di avere un solo canale di comunicazione da seguire!

La tua organizzazione è diversa?

 Ti crediamo! Così come non ci sono due alveari uguali, non ci sono due organizzazioni uguali!

Lascia i tuoi contatti e ti aiuteremo a definire il tuo modello Organization First!